Quanto consuma un phon?

Molti parrucchieri ci chiedono: ma quanto consuma un Phon?

Ti sorprenderà sapere che un asciugacapelli consuma molto più di un condizionatore! 

Basta dare un’occhiata ai valori in modo tale che ci rendiamo conto effettivamente quanto consuma un phon e, perché no, questo può aiutarci con un risparmio energetico.

 

Premetto, i dati sono da considerare in rapporto a valori medi, magari un phon a casa non viene utilizzato per un’ora intera, mentre in un salone viene utilizzato per diverso tempo durante la giornata.

 

In tutto questo vi metterò a disposizione i dati per calcolare quanto consuma il vostro phon, gli stessi dati potete utilizzarli per calcolare il vostro condizionatore, la vostra piastra e tutto quello che avete in un salone in modo tale da comprendere quanto sarà la vostra bolletta.

 

Nell’ 80% dei casi il phon più venduto sul mercato è di 2000 Watt.

Prendiamo, quindi, come esempio un asciugacapelli professionale da 2000 watt di potenza.

Ipotizziamo che il nostro fornitore di energia elettrica ci costa € 0,40 per kWh.

Il calcolo da fare è semplicissimo:

 

·      Cercate la potenza in watt, in questo caso: 2000 W

·      Moltiplicate questo valore per 1 (il tempo)

·      Dividete per 1000 (consumo in 1 ora kWh)

·      Moltiplicate il risultato per il costo di energia, in questo caso: 0,40 €

 

(2000*1) / 1000 = 2 kWh

 

2 kWh * 0,40 € = 0,80 €

 

Un phon da 2000 Watt consuma 0,80 euro in un’ora

 

Se teniamo acceso il phon mezz’ora ci costerà 0,40 centesimi di euro.

 

Consideriamo un solo phon acceso di lavoro, inoltre, considerando che mediamente un parrucchiere tiene acceso il phon 900 ore all’ anno, mi raccomando sto parlando di tempo medio, poi ogni salone ha un tempo ha i suoi tempi di lavoro, a conti fatti un phon che lavora costa al parrucchiere 720 € all’ anno, 60,00 € al mese.

 

A tutto questo vanno aggiunti i costi della bolletta, come oneri di sistema, trasporto e gestione, accise ed iva, che incidono sul totale della bolletta.

Condividi su...

WhatsApp
Facebook
Twitter
LinkedIn
Email

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.